Skip to content

FOTUN.INFO

Amici delle Nazioni Unite. Condividi i tuoi file con gli amici

DESKTOP DOGANE SCARICARE


    Scaricare ed installare "Desktop Dogane" per la FIRMA e VERIFICA. DOWNLOAD. Al fine di consentire lo scambio di dati tra l'utente ed il Servizio Telematico. Le operazioni di DOWNLOAD e di INSTALLAZIONE del Desktop Dogane, di seguito descritte, vanno effettuate dall'utente solo una volta e ad ogni eventuale. Per procedere all'installazione del Desktop Dogane è necessario salvare sul proprio INSTALLAZIONI SUCCESSIVE [Per gli Utenti che hanno già scaricato e. Istruzioni per il download del software di "Firma e Verifica" · Istruzioni per l'utilizzo dell'applicazione "Firma e Verifica" · fotun.info · fotun.info Java. Il software "Desktop Dogane" è disponibile per il download sul sito del Servizio scaricare il file, dal Sito del Servizio Telematico Doganale.

    Nome: desktop dogane re
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:46.19 Megabytes

    Grazie al modulo Dogana di BeOne i documenti per le Pratiche Doganali vengono generati per tutti i tipi di spedizione: Import, Export e Transito con la completa gestione dei file in formato elettronico.

    Gli esiti, gli svincoli ed i messaggi di errore sono visualizzabili direttamente sul portale. Il modulo Dogana di BeOne ti permette di generare automaticamente pratiche doganali Import Export e Transiti richiamando i dati direttamente dalla spedizione e creando un documento precompilato che permette di velocizzare i tempi di sdoganamento ed avere la certezza di avere dati allineati fra Spedizione e Pratica Doganale.

    Grazie alla completa integrazione con il modulo TMS Transportation Management System è possibile creare automaticamente una o più Bolle Doganali per una o più spedizione contenute all'interno di un Groupage aereo, marittimo o terrestre per ciascuna tipologia di Pratica: Import, Export, Transito o introduzioni in Deposito Temporanea Custodia A3. L'Archiviazione Ottica di BeOne ti permette di archiviare i file in formato PDF, inviarli via e-mail, stamparli e visionarli direttamente dalla schermata di gestione della pratica doganale.

    Grazie a questa funzionalità la Rimessa Documenti avviene in maniera automatizzata. Il software della dogana è integrato con i moduli applicativi Tms, Wms e Contabilità. La soluzione consente di creare bolle doganali a partire dai dati delle spedizioni, accelerando le procedure.

    La contabilità, relativa al differito doganale, consente inoltre di ottenere in automatico le registrazioni contabili per la gestione del conto doganale. Il fascicolo elettronico consente di archiviare in formato digitale i documenti relativi alle bolle doganali.

    Ad installazione completata in modo corretto viene inviata la maschera seguente:. Terminata l'installazione sul desktop del proprio computer sarà presente la seguente icona:. Cerca nel sito. Agevolazioni Accise. Codice Accisa - Codice Ditta. Destinatario Registrato. Energia Elettrica. Comunicazione relativa al pagamento differito dei diritti doganali per il periodo 13 luglio — 12 gennaio Fissazione semestrale del tasso di interesse per il pagamento differito dei diritti doganali.

    Comunicato di avvio nuova procedura fast corridor. Prodotti Energetici presso Depositi di Terzi — Integrazione dei servizi digitali. Fatture di acquisto ricevute dal Gruppo IVA: chiarimenti.

    Depositi Fiscali e regime IVA per benzina, gasolio e altri prodotti carburanti o combustibili. Fabbriche di birra con produzione annua non superiore a Regime impositivo. Nuova procedura doganale di transito in Turkmenistan. Ora devo capire come gestire col GSE le dichiarazioni e , ma stasera il call center non funziona e pare riprenderà a funzionare Lunedi dopo le Penso che ci siano molti casi come questo, nel quale le dichiarazioni annuali vengono completamente dimenticate.

    Il fatto è che il GSE, anche se non sarebbe l'ente preposto, dopo qualche hanno si ricorda di rompere le p Il problema è appunto se le dichiarazioni sono più vecchie di 5 anni Un dubbio: un impianto che normalmente è in regime di scambio sul posto, quest'anno ha autoconsumato quasi tutta l'energia prodotta.

    Alcuni mesi l'immessa è pari a 0, altri mesi diversa da zero ma comunque in quantità minima.

    Ci sono particolari prescrizioni? E' indipendente dal quantitativo di ceduta in rete, giusto? Grazie ciao ho sanato almeno 5 situazioni come la tua, ovvero clienti che non avevano fatto le dichiarazioni dal al , puoi cmq inviare le dichiarazioni fino al ovvero 5 anni prima della scadenza attuale. E se non compilo il quadro H.? L'invio non mi ha mai dato errore in passato!

    Impianto superiore a 20 kW: a enel risulta in cessione totale, nella sezione del conto energia risulta in cessione parziale. Di suicuro bisognerà uniformare le cose, ma leggevo nelle FAQ che se si cambia da totale a parziale e viceversa al GSE non va comunicato. Quindi eventuamente dovrei comunicare solo a Enel se decidessero di passare al parziale.

    Dal punto di vista delle dogane come ci si comporta? Non sono riuscita a farmi dare nessun documento relativo alla denuncia di officina elettrica: a loro è stato dichiarato se è parziale o totale, giusto?

    Perchè è da quello che si stabilisce se è obbligato o meno Ciao FVOr grazie per la conferma. Prima di valutare la situazione sul numero di contatori installati ossia sul visivo I documenti non si trovano Oggi c'è stato un contrordine: il contatore è uno! Che voi sappiate, quando un impianto viene venduto il suo codice ditta rimane lo stesso? Devi fare la voltura anche all'ufficio Dogane. A me hanno tenuto lo stesso codice ditta, ma ho solo esperienza su un caso e come sai ogni ufficio ragiona a se Si, la voltura è stata fatta, ma il cliente non mi ha saputo dire se gliel'hanno cambiato e credo abbia perso i documenti Comunque, se metto il codice ditta sbagliato mi darà errore quando la carico sul portale dell'agenzia?

    Per la prima volta che mi trovo a dover fare la dichiarazione per un impianto in cessione totale. All'agenzia delle dogane mi hanno detto che si tratta "soggetto obbligato con autorizzazione". Quando selezino quella voce mi si abilitano tutti i quadri da I in poi Cessione totale con un contatore dovrebbe essere soggetto non obbligato: compilazione quadri A e G che coinciderebbero come letture. Anche nella documentazione del Portale Produttori dovresti aver già inserito tutti i dati dell'ADM, inoltre nella denuncia di officina elettrica sono riportati tutti i dati, che le Agenzie poi mettono nel verbale di attivazione.

    Ciao Ligabue, io ho installato quella vecchia Perchè fine Aprile? A un mio cliente l'anno scorso hanno inviato la sanzione per una dichiarazione inviata il 3 Aprile :bored:. Io ho utilizzato Chrome ed è filato tutto liscio.

    Servizio Telematico Doganale,nuova versione del “Desktop Dogane”

    Io sono arrivato a fare la dichiarazione fio a interchange ma purtroppo non riesco ad attivare firma e verifica. Questo è l'errore dal quale non riesco ad uscire. Grazie per gli input.

    Sono riuscito ad arrivare alla firma ma adesso il problema è quello della password del keystore. Se vado in gestore certificato lo vedo con la password, invece nella firma non mi riconosce la stessa password.

    Grazie ma era una sciocchezza, spento e riacceso il PC tutto a posto, ho già inviato la dichiarazione. Ho appena scoperto che in una dchiarazione che ho inviato nei giorni scorsi ho indicato nel quadro G il codice ditta sbagliato, perchè riferito a una provincia che non esiste più.

    L'agenzia ovviamente a quest'ora non risponde..

    BeOne, la soluzione software per la Dogana

    Qualcuno sa dirmi se è possibile rimediare? Sapete dirmi in quale punto della dichiarazione si trova la riga 1 ed il campo C02 Ne approfitto per chiedere se si sa nulla riguardo l'invio al GSE, la scadenza è entro aprile? Cambia nulla rispetto allo scorso anno? Non sono riuscito a trovare info al riguardo. Per quanto riguarda il GSE tutto tace, più o meno Ma ho letto che a qualcuno è sato detto da parte di un operatore del call center che al GSE non va più inviata, Se hai conferme ti prego di condividerle.

    Qualcuno ha notizie?

    Assistenza OnLine al Portale di Giustizia Tributaria

    Altrimenti, per sicurezza bisogna provvedere.. Ho sentito il call center. Mi hanno detto che finchè non viene pubblicata la news non vanno caricate. E che non è ancora uscita nemmeno quella dell'anno scorso! Più di due settimane fa avevo inviato un quesito via email ma non ho mai avuto risposta. Buonasera, ho un impianto fotovoltaico di una pubblica amministrazione da 50 kW in regime di scambio sul posto.

    Non ho mai sentito di iter semplificato, comunque andava fatto tutto entro il 31 marzo. Ti consiglio una ricerca sul sito di Agenzia delle Dogane; fermo restando che, non dovendo pagare le accise, non penso rientri nel tuo caso.

    Ma vorrei capire una cosa: ma in che modo l'agenzia dogane fa pagare le accise a chi ha l'impianto? A un mio cliente da due anni non è mai arrivato nulla Scusa se nn bisogna pagare le accise allora a cosa serve il registro e l'officina elettrica? Bella domanda Comunque per le rinnovabili non paghi accise sull'autoconsumo, devi comunque pagare il diritto annuale di officina elettrica entro il 16 dicembre per l'anno in arrivo.

    Viva l'Italia :clapping:. Ma scusate: dunque nonostante si faccia la dichiarazione di consumo, tutto si riduce a pagare il solo bollettino? Fatemi capire meglio Melo81 cosa c'è da capire su un obbligo di legge italico.

    Sei obbligato sopra i 20 kW a denunciare l'apertura di un Officina Elettra presso l'AdD questo indipendentemente da generazione da FV o meno. Poi essendo la produzione di energia da fonti rinnovabili sei esente da accisa sull'autoconsumato, ma sei obbligato alla regazione di dichiarazione annuale di consumo che poi vuole in copia anche il GSE ogni anno.

    Altra sottigliezza se sei in SSP due contatori devi fare denuncia iniziale di Off Elett e ti viene concessa una Licenza alla conduzione ed esercizio e paghi il bollettino annuale, se sei cessione totale un solo contatore devi fare denuncia di Off Elett e ti viene concessa una Autorizzazione alla conduzione ed esercizio e non paghi nemmeno il bollettino annuale, ma sei sempre obbligato alla dichiarazione di consumo annuale. Grazie Peter, ho capito tutto non appena mi hai scritto "cosa c'è da capire su un obbligo di legge italico " Ma a cosa si va incontro se nn si apre l'officina elettrica e relativa licenza?

    I tecnici dell'agenzia mi hanno detto che c'è una multa per mancata apertura dell'officina e anche per mancata tenuta dei registri.

    Sapete a quanto ammonta il tutto? Le sanzioni per ogni situazione dovrebbero essere sul d. Il GSE si riserva tuttavia la facoltà di richiedere tale documentazione, qualora lo ritenga necessario. Quindi non la mandiamo più? L'anno scorso l'abbiamo mandata per niente Perchè secondo te fino all'anno Io quest'anno le ho caricate lo stesso le dich di cons relative al e non c'era nessun blocco al caricamento. Salve ragazzi, ma è stato chiarito se inviare o meno queste dichiarazioni di consumo sul sito del GSE, per gli anni successivi al ?

    L'anno scorso l'ho inviata, ma ora va fatto? O magari la data indicata nelle faq del GSE si riferisce agli impianti che entrano in esercizio a partire da quell'anno? A me sembra chiaro che dal non serve più inviare la dichiarazione, anch'io l'Ho inviata anche l'anno scorso. Magari se lo comunicavano prima, avremmo evitato di fare un lavoro inutile.

    Ma io non l'ho capito e non ho letto spiegazione dal Gse. Avete informazioni più precise? Gse, Ufficio comunicazioni esterne? Diciamocelo chiaramente: la dichiarazione annuale per fonti rinnovabili è oramai un balzello inutile, dato che non si pagano le accise sull'energia autoconsumata già da parecchi anni.

    Visto che devo pagare un tecnico per caricarla sul portale delle dogane , pretendo anche che la carichi sul portale gse poi che sia un balzello inutile sono d'accordo , come altri balzelli , tuttavia in un impianto con cessione totale non ne capisco il senso Conoscete qualche software house che abbia un programma che permetta di effettuare le dichiarazioni di consumo in automatico scaricandosi i dati da solo per poi caricare le dichiarazioni su Edi?

    Lo chiedo per quelli che hanno molti impianti da "dichiarare " per cui potrebbe avere senso acquistare un software di questo tipo. Penso proprio che non esiste nulla a riguardo Buongiorno a tutti e buon Anno. Tutto come sempre La società per la quale lavoro, che opera nel fotovoltaico, ha un software per la compilazione delle dichiarazioni di consumo. Praticamente tale software scarica dai contatori le produzioni, compila le dichiarazioni e la carica sul STD rilasciando la ricevuta di caricamento.

    Per le dichiarazioni di consumo noi non dobbiamo fare nulla. Si ragiona di fatto come avere un multisezione di un FV? Grazie infinite e buona giornata a tutti!! Una sola che integra FV e cogenerazione.. Sei in possesso di tutti i parametri per operare sul portale dell'agenzia delle dogane nel servizio EDI. Devo aggiungere qualcosa per quanto riguarda la cogenerazione? Grazie infinite per la Tua disponibilità! Secondo me non cambia nulla. Se hai un solo codice ditta per entrambi.

    Una sola dichiarazione comprensiva della somma di generazione, cessione e gli autoconsumi mensili. Se il contatore di scambio è unico! Comunque per sicurezza una telefonta AdD la farei. Inoltre, il tutto passerà dallo SSP al RID appena risolvono un cavillo burocratico: cambierà qualcosa in dichiarazione? Grazie infinite e buona giornata:. Grazie infinite e buona giornata: Qui mi trovi completamente impreparato ho sempre fatto solo dich.

    Qui mi trovi completamente impreparato ho sempre fatto solo dich. Buongiorno, ho un impianto eolico con potenza superiore ai 20 Kw, in provincia di Potenza con cessione al gse con tariffa onnicomprensiva.

    Tipo soggetto : obbligato con licenza Tipo impianto : altre officine Quadro - A produzione Onestamente ho un software per la lettura da remoto del contatore di produzione, ma mi fido dei report che trovo sul portale di E-distribuzione, mi sono fatto una tabella in excel dove trascrivo i dati mese per mese.

    Nel campo quindi "lettura attuale" presumo si intenda al Cosa bisogna indicare nel mio caso in cui l'energia viene ceduta al GSE? Quadro I energia fatturata Tipo di fornitura :?? Ci sono ancora altri Quadri da compilare? Aspetto fiducioso grazie. Se non ricordo male, Firma e Verifica è stato dismesso, devi usare desktopdogane per firmare e verificare.

    Grazie ho letto la nota informativa a riguardo del codice catastale, dice che per questo anno è facoltativo anche io non so quale inserire perchè l'impianto ricade in un comune il contatore e la ditta in un altro essendo al confine di due comuni quindi per questo anno lo salto ps Puoi fare, sempre da desktop, revoca certificato e generarlo nuovamente.

    Mi giri il link dell'informativa sul codice catastale per cortesia?