Skip to content

FOTUN.INFO

Amici delle Nazioni Unite. Condividi i tuoi file con gli amici

CUD DA AGENZIA DELLE ENTRATE SCARICA


    Contents
  1. Dichiarazione precompilata Info e assistenza - Certificazione unica
  2. Certificazione Unica
  3. Cassetto fiscale del contribuente: come sfruttarlo al meglio
  4. CU 2019: modello certificazione unica, scadenza e istruzioni

In questa sezione trovi le informazioni relative alla Certificazione Unica trasmessa all'Agenzia delle Entrate dal sostituto d'imposta (datore di lavoro o ente. I sostituti d'imposta utilizzano la Certificazione unica (Cu), per attestare i ha poi dedotti dal reddito del dipendente/pensionato, è necessario, anche ai fini . Dal , al posto del CUD, il lavoratore deve farsi dare dal datore di lavoro la CU, la violazione al competente Ufficio territoriale dell'Agenzia delle entrate. Il modello della CU , Certificazione Unica che ha sostituito ormai il Per scaricare online la CU dal sito dell'Agenzia delle Entrate. Certificazione Unica scadenza Agenzia delle Entrate: la CU entro la scadenza 31 marzo , per effetto delle modiche approvate dal deve ricevere è in grado di poter scaricare la certificazione e di stamparla.

Nome: cud da agenzia delle entrate
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file:52.84 Megabytes

I dati confluiranno nelle dichiarazioni dei redditi precompilate, disponibili per i contribuenti dal prossimo 16 aprile. La CU è stata introdotta nel nostro ordimento fiscale nel , in sostituzione del vecchio modello CUD per i lavoratori dipendenti e assimilati e della vecchia certificazione dei compensi per autonomi.

Certificazione Unica di cosa si tratta La CU ha come finalità quella di attestare i redditi di lavoro dipendente e assimilati, i redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi nonché i corrispettivi derivanti dai contratti di locazioni brevi. Quella delle locazione brevi è la novità più importante contenuta nella CU La scxadenza invece è il 31 ottobre per le certificazioni contenenti esclusivamente redditi esenti o non dichiarabili mediante la dichiarazione dei redditi precompilata.

In relazione poi alla verifica della tempestività delle comunicazioni presentate per via telematica, si considerano tempestive le comunicazioni trasmesse entro i termini previsti, ma scartate dal servizio telematico, purché ritrasmesse entro i cinque giorni successivi alla data contenuta nella comunicazione che attesta il motivo dello scarto.

Certificazione Unica ex CUD : modello e istruzioni pdf.

Continua a leggere Sono detraibili i premi per le assicurazioni aventi come oggetto il rischio di morte, di invalidità permanente e di non autosufficienza.

Dichiarazione precompilata Info e assistenza - Certificazione unica

Continua a leggere In generale l'abitazione principale è esente dall'obbligo della dichiarazione Imu. Fanno eccezione le coppie sposate che vivono in immobili diversi nello stesso Comune e gli ex coniugi assegnatari della casa coniugale.

Continua a leggere Lo scontrino parlante è un documento contabile che evidenzia la natura, la qualità, la quantità e il prezzo dei medicinali acquistati. Serve per beneficiare della detrazione sulle sanitarie. Continua a leggere Gli interessi passivi detraibili sono quelli pagati nel corso dell'anno d'imposta, indipendentemente dalla scadenza della rata.

Continua a leggere La vendita di un fabbricato da parte di un "privato" genera reddito se la cessione avviene entro cinque anni dall'acquisto o dalla costruzione.

Per evitare intenti speculativi, il legislatore ha previsto che la cessione a titolo oneroso di un fabbricato generi una plusvalenza, potenzialmente tassabile, qualora il bene immobiliare sia stato acquistato o costruito da meno di cinque anni. Continua a leggere I contributi versati per i collaboratori domestici sono deducibili dal reddito L'assunzione di un collaboratore domestico o di un assistente familiare presuppone che si rispettino determinati obblighi di legge.

Certificazione Unica

Continua a leggere Lo sconto fiscale sulle ristrutturazioni è stato prorogato fino al 31 dicembre ; per usufruirne non è più necessario inviare la comunicazione di inizio lavori al Centro Operativo di Pescara Per usufruire della detrazione delle spese di ristrutturazione non è più necessario inviare la comunicazione preventiva di inizio lavori al Centro Operativo di Pescara dell'Agenzia delle Entrate.

Rimane l'obbligo di conservare, ed eventualmente esibire all'Amministrazione finanziaria, le fatture o le ricevute fiscali, relative agli interventi effettuati, con il bonifico che ne attesti il pagamento. La tassa ha una natura patrimoniale ed è dovuta in proporzione ai giorni di detenzione ed alla quota di possesso, nella misura dell'1 per mille per il , dell'1,5 per mille per il , e del 2 per mille a decorrere dal Gli abbonati RAI con più di 75 anni possono richiedere l'esenzione dal canone Il beneficio è applicabile in presenza di determinati requisiti reddituali che devono essere verificati annualmente.

Due i principi fondamentali da tener d'occhio: l'obbligo scatta nel caso in cui si siano verificate delle variazioni non conoscibili dal Comune e quando vengono applicati degli sconti d'imposta. Continua a leggere Il trattamento di fine rapporto non deve essere indicato nella dichiarazione dei redditi Non va dichiarato.

Il datore di lavoro, infatti, al momento dell'erogazione, applica una ritenuta a titolo d'acconto; successivamente l'Amministrazione finanziaria richiederà la tassazione definitiva.

Cassetto fiscale del contribuente: come sfruttarlo al meglio

Continua a leggere Quello che deriva dai fabbricati è il reddito medio ordinario delle unità immobiliari urbane suscettibili di produrre un reddito proprio. Continua a leggere Con il ravvedimento operoso è possibile regolarizzare spontaneamente adempimenti ed omissioni, beneficiando della riduzione delle sanzioni.

E' consentito a tutti i contribuenti entro determinati limiti di tempo, a condizione che non siano iniziate attività di accertamento formalmente comunicate al contribuente. Per usufruire della detrazione è necessario che il documento che certifica la spesa sia intestato al contribuente che ha effettuato il pagamento. Continua a leggere E' ammessa la detrazione della spesa sostenuta per l'acquisto dell'autovettura per il trasporto dei disabili.

L'agevolazione spetta per un importo non superiore a 1. Continua a leggere Le erogazioni liberali a movimenti politici, Onlus, associazioni sportive, ecc. Ve ne sono di diversi tipi: da quelle per le associazioni di promozione sociale, a quelle in favore degli istituti scolastici, fino a quelle per gli enti dello spettacolo.

Ecco le donazioni detraibili dal Prima delle quattro puntate del nostro approfondimento sulla riforma dell'indicatore: di per sé il metodo di calcolo non cambierà; cambieranno le voci di reddito incluse nel conteggio.

Continua a leggere Le modalità di integrazione della dichiarazione dei redditi sono diverse a seconda che le modifiche comportino o meno una situazione più favorevole per il contribuente. Continua a leggere Il Modello Unico deve essere presentato da chi è tenuto a fare sia la dichiarazione dei redditi sia la dichiarazione IVA.

CU 2019: modello certificazione unica, scadenza e istruzioni

Deve presentare la dichiarazione in forma unificata chi è tenuto a presentare sia la dichiarazione dei redditi sia la dichiarazione IVA. Continua a leggere La detrazione per i figli a carico compete indipendentemente dall'età ed anche se i figli non convivono con il contribuente o non risiedono in Italia La detrazione per i figli a carico compete indipendentemente dall'età ed anche se i figli non convivono con il contribuente o non risiedono in Italia.

Continua a leggere I tempi si allungano per le rettifiche sulle dichiarazioni di successione. Si potranno apporre modifiche entro due anni dal versamento dell'imposta. Una risoluzione delle Entrate chiarisce che è possibile correggere qualunque tipo di errore entro due anni dal versamento dell'imposta Continua a leggere Quando un lavoratore subisce un infortunio il datore di lavoro ha l'obbligo di effettuare la denuncia all'Inail.

In caso di infortunio sul lavoro con diagnosi superiore a 3 giorni, il lavoratore domestico ha l'obbligo di trasmettere al datore di lavoro e all'Inail il certificato medico.

L'Isee è richiesto anche dalle università per l'applicazione di agevolazioni sulle rette. Si tratta dell'Indicatore della situazione economica equivalente e costituisce il principale strumento di accesso alle prestazioni agevolate. Questa Sezione rappresenta una delle più importanti di tutto il cassetto Fiscale.

Qui sarà possibile reperire eventuali Certificazioni Uniche rilasciate dai vari datori di lavoro o Committenti.

Anche nel caso in cui il Committente non rilasci la Certificazione Unica cartacea, questa sarà disponibile presso il Cassetto Fiscale Comunicazioni di irregolarità. Crediti Fiscali. In questa Sezione saranno presenti tutti i Modelli F24 presentati nei vari anni di imposta con le relative quietanze di pagamento.

Dati di registro. Qui sarà possibile ritrovare tutti i dati catastali degli immobili di proprietà del Contribuente. Come avrai potuto notare le funzioni del Cassetto Fiscale sono davvero tante e tutte molto comode.

Permetterà a tutti i Contribuenti di avere sotto controllo la maggior parte dei propri documenti fiscali, e la cronologia di tutti i pagamenti effettuati negli anni.

Hai letto questo?FABIO ROVAZZI DA SCARICA

Commercialista Online Prima di parlarti del mio Servizio di Contabilità Online voglio presentarmi con te. Mi chiamo Giampiero Teresi e nel , per primo in Italia, ho sviluppato un Servizio di Contabilità completamente Online specializzato nel Regime Forfettario.