Skip to content

FOTUN.INFO

Amici delle Nazioni Unite. Condividi i tuoi file con gli amici

SCARICA RICEVUTE DESKTOP TELEMATICO


    Contents
  1. Desktop telematico: istruzioni Agenzia delle Entrate e qualche utile consiglio
  2. Desktop telematico
  3. 1 dicembre Entratel si pensione ed entra in gioco Desktop Telematico
  4. Desktop telematico: istruzioni Agenzia delle Entrate e qualche utile consiglio

Visualizzare ricevuta - Desktop Telematico. Stampa Invia ad un Per scaricare le ricevute è necessario eseguire le seguenti operazioni: Ricercare la ricevuta di . Generare per la prima volta l'ambiente di sicurezza - Desktop Telematico Aprire, visualizzare e stampare le ricevute con l'applicazione Entratel. Stampa Invia ad Verificare la disponibilità ed effettuare il download delle ricevute autenticate. Scaricare il Desktop Telematico. Visualizzare le ricevute. .. nella cartella “ Documenti --> ricevute” sono presenti tutti i file di ricevute. Il giorno mercoledì 23 novembre UTC+1, bt ha scritto: > " studioverducci" ha scritto nel messaggio. Visualizzare ricevuta - Desktop Telematico - Pag. . variazioni software, pertanto, verrà effettuato il «download» degli eventuali aggiornamenti.

Nome: ricevute desktop telematico
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file:33.65 Megabytes

Tra i vantaggi del nuovo software si possono elencare:. Il percorso va inserito nelle preferenze del programma in:. La logica di funzionamento è identita ad Entratel, i file telematici vanno controllati, autenticati e inviati. Rispetto ad Entratel la procedura è più veloce sia in fase di controllo che nelle fasi sucessive. In particolare andando nei file controllati e dacendo doppio click sul file che ci interessa oppure premendo il tasto destro sul file e poi Autentica,.

Al termine della fase di autenticazione ci verà chiesto se vogliamo inviare il file, facciamolo e inseriamo i parametri di accesso al sito Entratel e infine premiamo il pulsante Invia. Il programma Gestione Facile Entratel, dalla versione 0. Era molto più semplice prima!

Mediamente il professionista si trova bloccato 4 volte l'anno davanti ad errori Java installazione, aggiornamenti, versioni incompatibili.

Immaginiamo l'attività dello studio sotto scadenza: il commercialista o chi per lui ha davvero il lusso di perdere tempo per inviare un semplice F24? Abbinando la Console al software Dichiarazioni Fiscali GB con il quale operi sulla modulistica ministeriale , hai il pieno controllo della situazione fiscale.

L'aggiornamento avviene ogni 10 minuti. Hai un database di tutte le ricevute, ditta per ditta e mese per mese. Dai primi anni produciamo gestionali per studi commerciali e imprese. Non utilizziamo reti di rappresentanti o società terze per vendere e assistere i prodotti, ma garantiamo ad ogni cliente un consulente commerciale personale ed un team di professionisti per l'assistenza.

Desktop telematico: istruzioni Agenzia delle Entrate e qualche utile consiglio

A me funziona tutto a parte l'invio: se spunto che lo sto facendo per mio conto, lo rifiuta e chiede di indicare i dati dell'incaricante; se inserisco i dati dell'incaricante codice fiscale e prime 3 lettere della città - di più non ne accetta lo rifiuta ugualmente dicendo che il medesimo non è autorizzato.

Allora devo andare sul sito e inviarlo alla vecchia maniera, dove me lo accoglie tranquillamente. Dove sbaglio? Irene1 Moderatore Membro dello Staff. Io ho installato il software RLI da dove predispongo la registrazione o gli adempimenti successivi dei contratti di locazione, poi apro il Desktop Telematico scelgo l'applicazione Entratel autentico i file precedentemente compilati con RLI e l 'invio, quando arrivano le ricevute entro nel sito dell'agenzia delle entrate con le credenziali, salvo il file nell'apposita cartella, apro il Desktopk Telematico, apro l'applicazione di Entratel, vado in documenti apro la cartella visualizzo e stampo le ricevute.

Irene1 ha scritto:. Bastimento Membro Storico Privato Cittadino. Adesso dico la mia, pur non essendo AI e non praticando entratel sono un privato quindi uso fiscoonline 1 La via più semplice, se non ci sono vincoli di nr di locatori, conduttori, ed immobili, è usare RLIweb.

Questo richiede solo un browser aggiornato es. Si lavora in linea, ed oggi è possibile riprendere un lavoro lasciato a metà. Certo che se avete bisogno di usare solo RLI forse ha ragione ab. La vecchia versione disponibile al di fuori di Desktop telematico servirà ancora per leggere le precedenti ricevute archiviate con le precedenti versioni.

M versione 1. Non vi racconto come si fa a ristabilire il funzionamento. Da tener presente che per accedere a RLIweb è comunque necessario essere abilitati all'accesso ai servizi telematici, quindi o le credenziali di fisconline, o quelle di entratel.

A me funziona tutto a parte l'invio:. Bastimento ha scritto:. Ultima modifica: 16 Febbraio In realtà è tranquillamente possibile con RLI Web immettere tutti i dati, stampare il modulo RLI cartaceo, guardarselo bene e successivamente inviare la registrazione. Una volta c'era, oggi non più. Inviare il file Dopo avere completato l'operazione di 'autenticazione del file', l'utente ha a disposizione due diverse modalità per trasmettere il file in via telematica: 1.

Inviare con Entratel 2. Inviare dal sito dei Servizi Telematici Successivamente all'invio del file, la prima fase di elaborazione del file da parte dell'agenzia delle entrate consiste in una serie di controlli che possono determinare lo scarto integrale del file e, di conseguenza, di tutti i documenti e consiste in: controllo di validità del codice di autenticazione; controllo che lo stesso file autenticato non sia stato in precedenza inviato dallo stesso utente; controllo che il file sia congruente con le specifiche tecniche previste lunghezza di ciascun record, presenza dei record di testa e di coda, ecc.

Al termine, viene prodotto il file di ricevute che viene autenticato dall Agenzia delle entrate. Visualizzare ricevuta - Desktop Telematico La ricevuta rappresenta l'attestazione di ricezione del file, trasmesso dal contribuente all'agenzia delle entrate per via telematica. Tale ricevuta puo' essere sia di accoglimento che di scarto. Il risultato di tale processo comporta la creazione di un file avente lo steso nome del file inviato, ma con estensione "rcc" il quale, prima di essere visualizzabile, deve essere reso in chiaro..

Le ricevute o le attestazioni di scarto prodotte a seguito di ciascuna trasmissione sono contenute in un apposito file prodotto al termine dell elaborazione del file autenticato in precedenza ed inviato dall utente.

Si precisa che: la ricevuta viene prodotta quando il documento cui si riferisce è stato regolarmente elaborato e protocollato dal sistema; l attestazione di scarto viene prodotta quando l intero file inviato dall utente è scartato ricevuta di scarto dell'intera fornitura o il documento cui si riferisce è stato scartato in quanto contiene errori.

Nel caso di scarto dell'intera fornitura viene prodotta una ricevuta testuale e non il file con estensione. Per scaricare le ricevute è necessario eseguire le seguenti operazioni: Ricercare la ricevuta di interesse sul sito dei servizi telematici; Salvare la ricevuta individuata nella propria postazione di lavoro; Elaborare il file compresso e criptato utilizzando l'applicazione Entratel contenente la ricevuta affinchè questa possa essere visualizzata in chiaro; Aprire, visualizzare e stampare la ricevuta utilizzando l'applicazione Entratel.

In alternativa, nel caso in cui la documentazione inviata viene scartata per differenti motivi legati alla rilevazione di errori di varia natura, l Agenzia predispone comunque un attestazione di scarto. L Applicazione Entratel mette a disposizione dei responsabili dell Agenzia adeguate funzionalità di elaborazione delle ricevute per l apertura, la visualizzazione e stampa.

Il risultato di tale processo comporta la creazione di un file avente lo steso nome del file inviato, ma con estensione rcc il quale, prima di essere visualizzabile, deve essere reso in chiaro attraverso un processo di elaborazione. Come già accennato: la ricevuta viene prodotta quando il documento cui si riferisce è stato regolarmente elaborato e protocollato dal sistema; l attestazione di scarto viene prodotta quando l intero file autenticato inviato dall utente o il documento cui si riferisce è stato scartato in quanto contiene errori.

Scarica anche:SCARICA MP3 MIETTA

Per procedere con l apertura, la visualizzazione e la stampa dei file delle ricevute autenticate, è necessario innanzitutto verificare se tali file sono disponibili nell ambito del sito dei servizi telematici. Se nella pagina, in corrispondenza della colonna "Ricevute", è presente una cartellina gialla vuol dire che è presente il file autenticato delle ricevute e quindi è possibile scaricarlo sulla propria postazione.

Il file contenente le ricevute dei documenti inviati è identificato dallo stesso nome indicato nella colonna Nome File ed è in formato compresso e cifrato file con estensione. Si fa notare che i file già scaricati in precedenza sono facilmente individuabili dalla cartellina gialla "aperta".

A questo punto è possibile procedere con l apertura, visualizzazione e stampa del file attraverso le apposite funzionalità presenti nell applicazione Entratel. Aprire le ricevute Nell ambito dell applicazione Entratel è necessario aprire le ricevute per eseguire la trasformazione del file autenticato in un file in chiaro, e quindi renderlo disponibile per le successive operazioni di visualizzazione e stampa.

La funzione Apri consente infatti l elaborazione dei file di ricevute in formato rcc trasformandoli sia in formato rel file in chiaro , che in formato p7m file firmati con il certificato dell agenzia delle Entrate. La schermata iniziale che viene proposta dall applicazione consente all utente di svolgere le seguenti operazioni: Selezionare ora il pulsante Apri ricevute per eseguire elaborare i file.

Se l'operazione di elaborazione del file di ricevuta si conclude con esito positivo, viene evidenziata una schermata che riporta in dettaglio le operazioni che sono state eseguite durante l elaborazione della ricevuta ed i file che sono stati generati: uno in formato rel e l altro in formato p7m tale file è firmato con il certificato elettronico del servizio telematico.

Per visualizzare il dettaglio delle operazioni è necessario selezionare il file nell elenco del report Se l'operazione di elaborazione del file di ricevuta non si conclude positivamente si consiglia di effettuare le seguenti verifiche: verificare che il percorso del supporto di sicurezza che è stato indicato sia corretto; verificare che la password di protezione sia stata impostata correttamente; verificare che il file di ricevuta sia stato predisposto in data successiva a quella di generazione dell ambiente di sicurezza.

La visualizzazione delle ricevute avviene in formato pdf ; pertanto, la gestione della stampa ed ogni altra modalità di ricerca viene demandata direttamente all applicazione Acrobat Reader che deve essere necessariamente installata sulla postazione di lavoro dell utente.

A tal proposito le opzioni possibili sono le seguenti: ricevuta del file, singole ricevute, elenco ricevute, ricevuta complessiva. L opzione ricevuta file consente di visualizzare la ricevuta riepilogativa relativa all intero file la quale, in genere, riporta le seguenti informazioni: totale dei documenti trasmessi; totale dei documenti acquisiti; totale dei documenti scartati in presenza di documenti scartati viene riportato, inoltre, l'elenco dei documenti scartati con le relative motivazioni di scarto in formato sintetico; dati del soggetto che ha effettuato l'invio del file; dati del soggetto responsabile della trasmissione del file; nome del file ed eventuale identificativo della fornitura assegnato dall'utente.

L opzione singole ricevute consente di visualizzare le ricevute o le attestazioni di scarto relative ai documenti contenuti nel file autenticato in precedenza ed inviato dall utente. In particolare vengono visualizzate 10 ricevute alla volta: attraverso i pulsanti Visualizza 10 precedenti e Visualizza successive 10 è possibile visualizzare le restanti ricevute.

Se l'operazione di elaborazione del file di ricevuta si conclude con esito positivo, viene visualizzata la ricevuta in formato pdf. Istruzioni per candidarsi on-line Pagina 1 Compilazione della candidatura telematica. Per l installazione del software Entratel e relativi aggiornamenti è indispensabile che l utente proprietario del pc dove è installato.

Il link informativo.

Accesso all applicazione web Comunicazione liquidazioni IVA: la guida operativa Il debutto della comunicazione liquidazioni IVA sta generando molta confusione e incertezze tra gli operatori. E vero che si tratta di una novità assoluta. Firma Digitale Remota Versione: 01 Aggiornata al: Attivazione Firma Remota Prima di procedere con qualsiasi altra. Manuale di installazione Manuale di installazione Riello Power Tools v. Firma Digitale Procedura Rinnovo Versione: 0. Verde da fisso: E-mail: info bestsoft.

Evoluzioni Software s. SLpw Guida all'uso Pag. Selezionando il link Accedi con Codice Fiscale e Password, si entra nella parte protetta del sistema e verrà quindi presentata la mappa di Login in cui l'utente dovrà inserire le proprie credenziali, come. Guida Operativa per la registrazione, la manutenzione dei propri dati e per la presentazione della richiesta di iscrizione all'elenco Operatori Economici Le operazioni da svolgere per l'iscrizione agli.

Desktop telematico

Ministero della Salute Procedure automatiche di sblocco utenza di dominio e di reset password Manuale Istruzioni Indice del documento 1 Premessa Procedura GIMI. NET ver. Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Orientamento musicale INDICE 1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Collegarsi al sito internet www.

Cliccare su registrati fig. Accesso al servizio pag. Profilo utente pag. Prima attivazione pag. Accesso alle applicazioni pag. Upload dei file da disco locale.

1 dicembre Entratel si pensione ed entra in gioco Desktop Telematico

I due prodotti,. Nell ambito dei servizi on-line offerti mediante il Portale Istituzionale di Roma Capitale, sono state predisposte delle funzionalità, rilasciate a tutti gli utenti interni, per consentire la gestione. Per poter interagire correttamente con i contenuti del Portale, è necessario disabilitare. Guida Utente RCP3 Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Guida utente alla compilazione delle richieste di contributo on-line per le Associazioni dei Consumatori.

Desktop telematico: istruzioni Agenzia delle Entrate e qualche utile consiglio

Sapreste aiutarmi? Ciao, Salvatore. Per capirci qualcosa serve un ingegnere informatico, ed anche di quelli bravi! Non si capisce niente!

Sono 40 anni che spedisco dichiarazioni, certificazioni, ecc. Mi pare di aver capito che serva per firmare le nuove comunicazioni dei dati delle liquidazioni periodiche iva. Ma non riesco a capire come e da dove scaricare la firma.

Grazie in anticipo.

Qualcuno sa dirmi come firmare per riuscire ad inviare? Qualcuno mi puó aiutare. Buongiorno, qualcuno sa aiutarmi su un problemino che ho sul desktop telematico? Non me lo fa cambiare! Come posso fare? Come posso risolvere?